1 - Introduzione
1.1
Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano gli acquisti di prodotti e servizi, effettuati a distanza dall’acquirente (di seguito denominato “Cliente “) tramite internet su siti partner di Fondazione Studi (di seguito denominata “Fondazione Studi”) con sede in Viale del Caravaggio 66, 00147 Roma (RM) , P.Iva 06787981007 e C.F.97237810581 ed iscritta al Registro Imprese di Roma n. REA 990798


2 - Accettazione delle condizioni generali di vendita
2.1
Il contratto stipulato tra Fondazione Studi e il Cliente deve intendersi concluso con l'accettazione, anche solo parziale, dell'ordine da parte di Fondazione Studi. Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità al Cliente. Effettuando un ordine nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di essere maggiorenne e di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d'acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali di vendita e di pagamento di seguito trascritte nei punti 1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13.
2.2 Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale), una volta conclusa la procedura d'acquisto online, provvederà a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali di vendita, nel rispetto di quanto previsto dal Codice del Consumo (D.Lgs 206/05).
2.3 Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.

3 - Modalità di acquisto
3.1 Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo elettronico al momento dell'inoltro dell'ordine e visionabili online sui siti partner, così come descritti nelle relative schede informative. Resta inteso che l'immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche ma differire per colore, dimensioni, prodotti accessori presenti in figura. Tutte le informazioni di supporto all'acquisto sono da intendersi come semplice materiale informativo generico.
3.2 La corretta ricezione dell'ordine è confermata da Fondazione Studi mediante una risposta via e-mail, inviata automaticamente all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Tale messaggio di conferma riporterà data e ora di esecuzione dell'ordine e un 'Numero Ordine Cliente', da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con Fondazione Studi. Il messaggio ripropone gli articoli ordinati e tutti i dati inseriti dal Cliente che si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni, secondo le modalità descritte in questo documento.
3.3 Nel caso di mancata accettazione dell'ordine, Fondazione Studi garantisce tempestiva comunicazione al Cliente.
3.4 Tutti i prezzi presenti nei siti partner sono da intendersi prezzi al pubblico e, quindi, comprensivi di iva. Fondazione Studi si riserva il diritto di modificare i prezzi in ogni momento, senza alcun preavviso.

4 - Modalità di pagamento
4.1 Carta di credito
4.1.1 Nei casi di acquisto della merce con modalità di pagamento Carta di Credito, contestualmente alla conclusione della transazione online, l'istituto bancario di riferimento provvederà ad autorizzare l'importo relativo all'acquisto effettuato.
4.1.2 In caso di annullamento dell'ordine, totale o parziale, sia da parte del Cliente che nel caso di mancata accettazione dello stesso da parte di Fondazione Studi, verrà richiesto contestualmente da Fondazione Studi l'annullamento della transazione e lo storno dell'importo addebitato. I tempi di svincolo, per alcuni tipologie di carte, dipendono esclusivamente dal sistema bancario e possono arrivare fino alla loro naturale scadenza (24° giorno dalla data di autorizzazione). Una volta effettuato l'annullamento della transazione, in nessun caso Fondazione Studi può essere ritenuta responsabile per eventuali danni, diretti o indiretti, provocati da ritardo nel mancato svincolo dell'importo impegnato da parte del sistema bancario.
4.1.3 Qualora l’ordine del Cliente dovesse essere evaso oltre la data di scadenza dell’autorizzazione, Fondazione Studi provvederà a contattare il cliente prima dell’evasione della merce, per richiedere una nuova autorizzazione all’addebito o per concordare altre modalità di pagamento
4.1.4 Fondazione Studi si riserva la facoltà di richiedere al Cliente informazioni integrative (ad es. numero di telefono fisso) o l'invio di copia di documenti comprovanti la titolarità della Carta utilizzata. In mancanza della documentazione richiesta, Fondazione Studi si riserva la facoltà di non accettare l'ordine.
4.1.5 In nessun momento della procedura di acquisto Fondazione Studi è in grado di conoscere le informazioni relative alla carta di credito dell'acquirente, trasmesse tramite connessione protetta direttamente al sito dell'istituto bancario che gestisce la transazione. Nessun archivio informatico di Fondazione Studi conserverà tali dati. In nessun caso Fondazione Studi può quindi essere ritenuta responsabile per eventuale uso fraudolento e indebito di carte di credito da parte di terzi, all'atto del pagamento di prodotti acquistati sui siti partner.

4.2 Contrassegno
4.2.1 In caso di acquisto in Contrassegno, il pagamento dovrà essere corrisposto al corriere che effettuerà la consegna. Il pagamento dovrà essere eseguito esclusivamente nelle seguenti modalità:
- Tramite contanti per importi fino a 1000,00 euro
Sarà cura del Cliente predisporre la somma esatta indicata. Il corriere non è tenuto a disporre del resto.
- Tramite assegno circolare intestato al corriere per importi superiori a 1000,00 euro.
In questo caso, il Corriere di solito contatta il Cliente il giorno prima per chiedere la copia dell' Assegno Circolare da inviare preventivamente tramite fax al Corriere stesso a titolo di verifica.
4.2.2 Non si accettano i nessun caso pagamenti con Assegni Bancari o Bollettini Postali.
4.2.3 In caso di importi elevati Fondazione Studi si riserva la facoltà di richiedere un anticipo dell'importo tramite bonifico bancario a titolo cauzionale.


4.3 Bonifico Bancario Anticipato
4.3.1 In caso di pagamento tramite bonifico bancario anticipato i beni ordinati dal cliente verranno riservati (se disponibili) solo dal ricevimento della prova di avvenuto bonifico comprensiva di CRO che dovrà essere inviata a Fondazione Studi via fax o via e-mail entro e non oltre 3 (tre) giorni lavorativi dalla data dell’ordine effettuato. L’invio di quanto ordinato avverrà solo all’atto dell’effettivo accredito della somma dovuta sul conto corrente di Fondazione Studi che dovrà avvenire entro 7 (sette) giorni lavorativi dalla data dell’ordine. Oltrepassate tali scadenze, l’ordine verrà automaticamente annullato. La causale del bonifico bancario dovrà riportare necessariamente:
- Il numero d’ordine;
- Nome e Cognome dell’intestatario dell’ordine
Il bonifico dovrà essere intestato a :
Fondazione Studi - Viale del Caravaggio 66, 00147 Roma (RM)
Banca: Banca Popolare di Sondrio (POPSO) – Agenzia Roma
IBAN: IT21 N056 9603 2110 0000 3676 X91

ABI : 05696 CAB : 03211 CIN : N C/C : 000003676X91
4.3.2 Le spese bancarie sostenute dal Cliente per il bonifico, sono esclusivamente a carico dello stesso.

5 - Disponibilità dei prodotti:
5.1 Il Cliente può acquistare i prodotti presenti sui siti partner. al momento dell’invio dell’ordine. Le immagini e i dati tecnici a corredo della scheda di un prodotto possono non essere complete ed esaustive delle caratteristiche proprie ma differenti per esempio per: (peso, colore etc...). Essendo le immagini e le caratteristiche tecniche dei prodotti, fornite dai partner e/o dai fornitori, Fondazione Studi declina ogni responsabilità riguardo il contenuto delle stesse.
5.2 La disponibilità indicata del prodotto visualizzato è puramente indicativa, vista la possibilità di acquisti plurimi nello stesso istante da parte di più utenti. Per tale motivo Fondazione Studi si riserva la possibilità, una volta ricevuto l’ordine, di verificare la disponibilità del bene esistente presso il proprio magazzino o presso il magazzino dei fornitori e, in mancanza, di comunicare eventuali previsioni aggiornate di consegna. Il Cliente potrà chiedere l’annullamento dell’ordine, anche parziale, e la restituzione del corrispondente importo se già pagato.

6 - Modalità e spese di consegna
6.1 Fondazione Studi può accettare ordini solo con consegna in territorio italiano. E' comunque esclusa la consegna nelle località di Livigno e Campione d'Italia.
6.2 Fondazione Studi non effettua spedizioni presso Mail Boxes e presso società che forniscono servizi di domiciliazione
6.3 Per ogni ordine effettuato sullo Store di Fondazione Studi, Fondazione Studi emette fattura del materiale spedito, includendola nel pacco. Nel caso la merce sia spedita accompagnata da documento di trasporto, la fattura sarà inviata tramite e-mail all'intestatario dell'ordine a fine mese, ai sensi dell'art 14 D.P.R. 445/2000 e DL 52/2004. Per l'emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto dell'ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l'emissione della stessa.
6.4 Le spese di trasporto sono a carico di Fondazione Studi per importi superiori a 250 (duecentocinquanta) euro, salvo:
- eventuali Contributi Spese di Trasporto per merce eccessivamente voluminosa e/o pesante evidenziati esplicitamente al momento dell'effettuazione dell'ordine.
- eventuali spese di giacenza e di trasporto sostenute in caso del mancato ritiro della merce.
- Eventuali spese per consegna in località disagiate (isole minori, Venezia) .
- Eventuali spese per la consegna ai piani
6.5 Per importi inferiori ai 250 (duecentocinquanta) euro Fondazione Studi richiede un contributo per le spese di trasporto pari chiaramente indicato prima della conclusione dell’ordine confermato dal Cliente.
6.6 Nessuna responsabilità può essere imputata a Fondazione Studi in caso di ritardo nell'evasione dell'ordine o nella consegna di quanto ordinato.
6.7 La consegna di quanto ordinato si intende al piano strada.
6.8 e’ possibile richiedere la consegna ai piani superiori, richiedendo a Fondazione Studi prima dell’evasione della merce, il servizio supplementare che comporterà un costo aggiuntivo concordato preventivamente.
Il servizio di consegna ai piani è possibile solo se esistono le condizioni essenziali per eseguire il servizio e salvo l’approvazione del trasportatore .
6.9 Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare:
• che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nei documenti di trasporto
• che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato.
Eventuali danni all'imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati, apponendo la dicitura “RICEVUTO CON RISERVA DI CONTROLLO” E SPECIFICANDO IL MOTIVO DELLA RISERVA, es. "imballo bucato", "imballo schiacciato", “imballo aperto” ecc.) sulla prova di consegna del corriere. Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.
6.10 Eventuali problemi inerenti l'integrità fisica, la corrispondenza o la completezza dei prodotti ricevuti devono essere segnalati entro 7 giorni dalla avvenuta consegna, secondo le modalità previste nel presente documento.
6.11 Nel caso in cui il cliente non ritiri entro 5 (cinque) giorni lavorativi i beni ordinati e presenti in giacenza presso i magazzini del corriere a causa della reiterata impossibilità di consegna al recapito indicato dal cliente al momento dell’ordine, quanto ordinato verrà fatto rientrare presso i magazzini Fondazione Studi e verranno addebitate le spese di trasporto sostenute.
6.12. Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità scelta all'atto dell'ordine.
6.13 Non sono accettati ordini per importi inferiori a 19 (diciannove) euro.

7 - Disdetta ordini
7.1 Tutti gli ordini sono impegnativi e possono essere disdettati solo ed esclusivamente se la merce non è stata ancora spedita mediante comunicazione scritta da inviare tramite e-mail oppure mediante fax al numero 06.5405012. Per gli ordini già evasi il cliente dovrà esercitare il diritto di recesso.

8 - Diritto di recesso
8.1 Ai sensi de Codice del Consumo che regolamenta le vendite a distanza (D.Lgs 206/05), se il cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l'acquisto indicando nel modulo d'ordine a Fondazione Studi un riferimento di Partita IVA), ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, fatto salvo quanto indicato ai successivi punti 8.3, 8.4, 8.5
8.2 Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare a Fondazione Studi una comunicazione in tal senso, entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce. Tale comunicazione dovrà essere inviata a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a
Fondazione Studi
Viale del Caravaggio 66, 00147 Roma (RM)

ovvero mediante telegramma o fax inviati sempre entro il suddetto termine di 10 giorni e seguiti da una conferma a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, inviata TASSATIVAMENTE entro le 48 ore successive. Una volta pervenutaci la suddetta comunicazione di recesso, il Servizio Clienti Fondazione Studi provvederà rapidamente a comunicare al cliente tramite e-mail (all’indirizzo e-mail comunicato al momento dell’ordine) le istruzioni sulla modalità di restituzione, assegnando un codice univoco per il reso.
La merce dovrà essere restituita integra e funzionante, completa di tutte le sue parti e negli imballi originali (buste e confezioni), custodita ed eventualmente adoperata secondo la normale diligenza, senza che vi siano segni di usura o sporcizia, nel rispetto delle condizioni dei seguenti punti 8.3, 8.4, 8.5
8.3 Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:
• il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato (es.: accessori, software allegati, ecc...);
• il diritto non si applica ai prodotti audiovisivi o a software informatici sigillati (compresi quelli inclusi a corredo), una volta aperti;
• il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc...); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, raccomandiamo di inserirla in una seconda scatola, sulla quale apporre l'etichetta fornita da Fondazione Studi, riportante il codice di autorizzazione al rientro; va evitata in tutti i casi l'apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto;
• il bene acquistato deve essere restituito in normale stato di conservazione, così come ricevuto: non verranno quindi accettati prodotti utilizzati che riportino segni di danneggiamento, usura o di sporcizia e che di conseguenza non possano più ritenersi integri;
• a norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente; non saranno inoltre rimborsate le spese di consegna al cliente ed eventuali altre spese accessorie evidenziate al momento dell'effettuazione dell'ordine;
• la spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del cliente;
• in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, Fondazione Studi darà comunicazione al cliente dell'accaduto, per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso;
• al suo arrivo in magazzino, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto. Qualora la confezione e/o l'imballo originale risultino rovinati, Fondazione Studi provvederà a trattenere dal rimborso dovuto una percentuale, comunque non superiore al 20% dello stesso, quale contributo alle spese di ripristino.
8.4 Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati all'imballo originale, Fondazione Studi provvederà a rimborsare al cliente il costo dei beni restituiti (escludendo le spese di trasporto sostenute per la consegna), entro 30 giorni dal rientro della merce, tramite procedura di storno dell'importo addebitato sulla Carta di Credito (se utilizzato inizialmente tale sistema di pagamento) o a mezzo Bonifico Bancario. In quest'ultimo caso, sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Cod. ABI - CAB - Conto Corrente dell'intestatario della fattura).
8.5 Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui Fondazione Studi accerti:
• l'utilizzo del bene che ne abbia compromesso l'integrità o l’utilizzo di eventuale materiale di consumo.
• la mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale;
• l'assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali, parti, ...);
• Confezioni sigillate/blister aperte.
• il danneggiamento del prodotto.
Nel caso di decadenza del diritto di recesso, la merce rimarrà presso la sede di Fondazione Studi, a disposizione del Cliente per il ritiro a Suo carico.

9 - Contenuti e condizioni di utilizzo
9.1
Tutto il contenuto presente su Fondazione Studi.it deve intendersi di natura solo ed esclusivamente informativa. Tutti i contenuti e le schede tecniche (testi, immagini, allegati e quant’altro) sono infatti volte esclusivamente ad accrescere le informazioni ai potenziali Clienti in fase di pre-acquisto. Tale indicazione è particolarmente valida per: medicinali di automedicazione, dispositivi medici e dispositivi medico-diagnostici in vitro, presidi medico-chirurgici.
9.2 Nessun contenuto su Store Fondazione Studi deve essere inteso come materiale pubblicitario allo scopo di influenzare in qualunque modo una decisione di acquisto.
9.3 Data la sensibilità differente di ogni visitatore in materia, qualora si ritenga che contenuti presenti su Store Fondazione Studi siano invece di natura pubblicitaria chiunque può segnalarlo scrivendo tramite l’apposito modulo "Contatti" presente sul sito o telefonicamente. Il contenuto posto sotto esame (dopo attente valutazioni) sarà rimosso o comunque opportunamente modificato.
9.4 Tutte le informazioni fornite sono puramente indicative e non sostituiscono il parere del medico di fiducia.
9.5 Fondazione Studi non fornisce prescrizioni o pareri medici, legali, psicologici o psicoterapeutici. Gli operatori non sono medici, pertanto l'informazione fornita (ad esempio via mail o telefono) è di natura generale a scopo divulgativo, non può quindi sostituire il parere di un professionista autorizzato ovvero di un'autorità competente con conoscenze specializzate che possono applicarsi alla specificità di ogni singolo caso.
9.6 I contenuti delle descrizioni dei prodotti non hanno valore prescrittivo, ed è quindi, in qualsiasi caso necessario consultare il proprio medico prima dell’utilizzo degli stessi.
9.7 Fondazione Studi ed il suo Staff non sono responsabili per danni (diretti o indiretti) per l’utilizzo improprio delle informazioni riportate su questo sito. Pertanto il Cliente o il Visitatore, utilizzarà questo sito sotto la propria unica ed esclusiva responsabilità, accettando e riconoscendo di non basarvi sulle informazioni riportate, al fine di prendere decisioni relative al proprio stato di salute o ad eventuali cure.

10 - Controindicazioni ed avvertenze
10.1
Prima dell'uso di qualsiasi prodotto, leggere attentamente il manuale in dotazione, prestando particolare attenzione alle controindicazioni ed avvertenze se presenti.
Se nella pagina descrittiva del prodotto, non fossero riportate le controindicazioni, chiunque può farne richiesta tramite l’apposito modulo "Contatti" presente sul sito o telefonicamente. In caso di dubbi o approfondimenti , è inoltre possibile richiedere copia del relativo manuale per la consultazione dettagliata delle controindicazioni e di eventuali precauzioni d'uso segnalate dal produttore / fornitore.

11 - Garanzie
11.1 Tutti i prodotti commercializzati da Fondazione Studi sono coperti dalla garanzia convenzionale del produttore e dalla garanzia di 24 mesi per i difetti di conformità, ai sensi del DL 24/02. Per fruire dell'assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura (o il DDT) ricevuti.
L'esercizio della Garanzia può prevedere la richiesta di assistenza ai Centri Assistenza Autorizzati presenti sul territorio e/o seguire le modalità illustrate nella documentazione presente all'interno della confezione el prodotto.
11.2 La garanzia convenzionale del produttore viene fornita secondo le modalità illustrate nella documentazione presente all'interno della confezione del prodotto. Se, a seguito di intervento da parte di un Centro Assistenza Autorizzato, il difetto dovesse risultare non coperto dalla garanzia convenzionale del produttore, al Cliente saranno addebitati gli eventuali costi di verifica e ripristino richiesti dall'Assistenza Autorizzata, nonché i costi di trasporto, se sostenuti da Fondazione Studi.
11.3 La garanzia di 24 mesi ai sensi del DL 24/02 si applica al prodotto che presenti un difetto di conformità, purché il prodotto stesso sia utilizzato correttamente, nel rispetto della sua destinazione d'uso e di quanto previsto nella documentazione tecnica allegata. Tale garanzia è riservata al Consumatore privato (persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero effettua l'acquisto senza indicare nel modulo d'ordine un riferimento di Partita IVA). In caso di difetto di conformità, Fondazione Studi provvede, senza spese per il Cliente, al ripristino della conformità del prodotto mediante riparazione/sostituzione o alla riduzione del prezzo, fino alla risoluzione del contratto. Se, a seguito di intervento da parte di un Centro Assistenza Autorizzato, il vizio non dovesse risultare un difetto di conformità ai sensi del DL 24/02, al Cliente saranno addebitati gli eventuali costi di verifica e ripristino richiesti dall'Assistenza Autorizzata, nonché i costi di trasporto se sostenuti da Fondazione Studi
11.4 Le sostituzioni in caso di DOA (Dead On Arrival: prodotto non funzionante alla consegna) avvengono solo se espressamente previste dal produttore. I tempi di sostituzione o eventuale riparazione del prodotto dipendono esclusivamente dalle politiche del produttore.
11.5 Nel caso in cui, per qualsiasi ragione, non fosse in grado di rendere al proprio cliente un prodotto in garanzia (ripristinato o sostituito), Fondazione Studi potrà procedere a propria discrezione alla sua sostituzione con un prodotto uguale o di pari caratteristiche e valore, o al rilacio di un buono sconto di pari importo spendibile su un altro prodotto entro 6 mesi.
11.6 I tempi di riparazione o eventuale sostituzione del prodotto dipendono esclusivamente dalle politiche del produttore / fornitore e nessun danno può essere richiesto a Fondazione Studi per eventuali ritardi nell'effettuazione di riparazioni o sostituzioni.
11.7 Nei casi in cui l'applicazione delle garanzie preveda la restituzione del prodotto, il bene dovrà essere restituito dal Cliente nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc...); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, raccomandiamo di inserirla in una seconda scatola; va evitata in tutti i casi l'apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto.
Al Cliente verrà fornito un numero di autorizzazione al rientro del prodotto (RMA) che dovrà essere indicato all’esterno dell'imballo, seguendo le indicazioni fornite direttamente nella relativa e-mail di autorizzazione.

12 - Privacy
12.1 I dati personali richiesti in fase di inoltro dell'ordine sono raccolti e trattati al fine di soddisfare le espresse richieste del Cliente e non verranno in nessun caso e a nessun titolo ceduti a terzi. Fondazione Studi garantisce ai propri clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal codice della privacy di cui al DL 196 del 30.06.03.
12.2 Titolare del trattamento dati è Fondazione Studi nella persona del rappresentante legale, Viale del Caravaggio 66, 00147 Roma (RM)
12.3 Al Cliente, in ogni momento, spetta il diritto di revocare il consenso al trattamento dei dati personali con comunicazione scritta da inviarsi alla sede legale di Fondazione Studi.
12.4 Il Cliente, il quale dichiara di aver ricevuto l’informativa ai sensi dell’art. 13 e sui diritti allo stesso spettanti, ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003, ha il diritto di accedere ai propri dati secondo le modalità ivi previste.
12.5 Le comunicazioni Marketing verranno inviate solo dietro esplicito consenso del Cliente rilasciato unitamente all’autorizzazione al trattamento ed all’invio nel modulo di registrazione online.

13 – Cookies
13.1 I COOKIE sono porzioni d’informazione memorizzabili nel computer durante la navigazione di un sito Web, al fine di elaborare ed identificare i dati d’utilizzo.
Il file di cookie è solitamente di ridottissime dimensioni e non contribuisce alla saturazione dello spazio fisico del disco rigido.
Il cookie è trasferito sul disco dell'utente a fini di registrazione per "memorizzare" quali aree di un sito Web sono state visitate.
Questa scelta consente di risparmiare tempo, permettendo all'utente di raggiungere più velocemente le parti principali di un sito in precedenza visitate.
Esistono diversi tipi di cookie:
permanenti, ossia che rimangono sul disco fisso, anche una volta chiuso il browser;
temporanei o di sessione, che sono memorizzati unicamente per la durata della navigazione e vengono cancellati dal computer con la chiusura del browser;
di terzi, generati da un sito web diverso da quello che state attualmente visitando.
I cookie utilizzati dai siti di Fondazione Studi Consulenti del Lavoro sono una combinazione di queste tre tipologie: alcuni servono solo per l’apertura e il mantenimento di una sessione sotto autenticazione (cookie temporanei). In tal caso, la chiusura della sessione d’autenticazione o del browser li renderà inutilizzabili sia da noi sia da terzi, pur permanendo fisicamente sul pc utilizzato (cookie permanenti).
Al fine di offrire un sito che risponda sempre maggiormente alle attese e agli interessi del cliente/visitatore, viene costantemente effettuata una analisi dei dati raccolti sui cookie; tali dati indicano unicamente ed in forma anonima in che modo viene usato il sito, cioè gli ambiti e le sezioni che sono stati ritenuti di maggiore interesse ed utilità per i navigatori.
E’ data al cliente/visitatore la facoltà di impostare il proprio browser in modo da accettare tutti i cookie, solo alcuni, oppure rifiutarli. Rendiamo noto, tuttavia, che la mancata accettazione dei cookie potrebbe comportare l’impossibilità di erogazione del servizio nel caso di accesso ad aree sotto autenticazione.
Si ricorda, inoltre, che alla fine d’ogni sessione di navigazione il cliente/visitatore potrà in ogni caso cancellare dal proprio disco fisso sia la cache-memory di navigazione sia i cookie raccolti.
13.2 I cookie possono essere gestiti dall'utente attraverso il proprio browser attraverso le Impostazioni del proprio browser.
Infattio l'utente può gestire le proprie preferenze relative ai cookie attraverso le funzionalità presenti nei comuni browser (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Crome, Apple Safari), che consentono di cancellare/rimuovere i cookie (tutti o alcuni) o di cambiare le impostazioni del browser stesso in modo bloccare l'invio dei cookie o di limitarlo a siti specifici (rispetto ad altri). É possibile conoscere le modalità con cui configurare le impostazione dei browser (di norma accessibili dalla barra "Strumenti") andando sulle pagine web di "Supporto" dei fornitori dei suddetti browser (individuabili anche tramite un comune motore di ricerca).
La disabilitazione dei cookie non preclude di per sé l'utilizzo dei servizi del Sito internet; se però vengono cancellati/bloccati tutti i cookie, inclusi quelli tecnici, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio, per l'esecuzione di attività all'interno di Aree Riservate del Sito (i cookie consentono infatti di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione).

14 - Reclami
14.1 Ogni eventuale reclamo dovrà essere rivolto a Fondazione Studi , Viale del Caravaggio 66, 00147 Roma (RM)

15 - Giurisdizione e legge applicabile
15.1 Il contratto di vendita tra il Cliente e Fondazione Studi s'intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie civili e penali derivanti dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, se il Cliente è un consumatore, la competenza territoriale è quella del foro di riferimento del suo comune di residenza; in tutti gli altri casi, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Roma

16 - Modifiche e revisioni
16.1 Le condizioni contenute nel presente documento potranno essere modificate da Fondazione Studi senza preavviso alcuno e avranno validità dalla data di pubblicazione.