OMCC - Roma - Corso formativo di base della durata di 54 ore

600,00 €
Tasse escluse

CPO di Roma
(ai sensi del D.lgs. n. 28/2010 e DM n. 180/2010)

Quantità
In Stock

Corso base per mediatori civili e commerciali.

E' stato attivato presso la sede della Fondazione Studi - Viale del Caravaggio 78 - 00147 - Auditorium dei Consulenti del Lavoro il corso base per mediatori civili e commerciali.

Il percorso formativo si terrà in 6 giornate per una durata complessiva di 54 ore, che farà maturare n. 20 crediti formativi, e si svolgerà solo al raggiungimento di un congruo numero di partecipanti.

Calendario

16/17 settembre
2019 ore 09:00 - 18:30
23/24
settembre 2019 ore 09:00 - 18:30
30
settembre 2019 ore 09:00 - 18:30
01 ottobre 2019 ore 09:00 - 18:30

PROGRAMMA

(ai sensi del D.lgs. n. 28/2010 e DM n. 180/2010)

MODULO 1 - PRESENTAZIONE
- Gli strumenti extragiudiziali di risoluzione delle controversie; ADR: Mediazione, conciliazione, arbitrato
- Introduzione agli istituti (analisi delle caratteristiche e delle relative differenze)
- Rapporti con la giurisdizione ordinaria e con i sistemi di giustizia tradizionali

 MODULO 2 - LA MEDIAZIONE COME ISTITUTO INNOVATIVO ALLA LUCE DELLA NORMATIVA NAZIONALE
- Caratteristiche dell’istituto
- Tipi e modelli di mediazione (facoltativa, obbligatoria, giudiziale)
- Organismi di mediazione
- Ruolo degli ordini professionali
- Registro ministeriale e requisiti per l’iscrizione
- Regolamento dell’Organismo di Mediazione Civile e Commerciale - OMCC
- Funzionamento del processo di mediazione previsto dall’Organismo di Mediazione Civile e Commerciale - OMCC


MODULO 3 - LA FIGURA DEL MEDIATORE
- Evoluzione storica della figura e differenziazioni con le altre figure (Ombusdam, giurì, ecc.)
- Il mediatore secondo il legislatore delegato
- Il mediatore in rapporto alla figura dell’arbitro
- Ruolo, compiti e responsabilità del mediatore
- Rapporti con gli organismi di conciliazione
- Esercitazioni e simulazioni su casi pratici


MODULO 4 - ETICA DEL MEDIATORE (1° parte)
- Dal codice europeo di condotta al codice etico del D.lgs. 28/2010
- Deontologia del mediatore (disamina di codici deontologici adottati a livello nazionale e internazionale)
- Riservatezza, segretezza volontarietà

MODULO 5 - FONTI
- Il conflitto le radici e dinamiche storico culturali
- La normativa internazionale e la sua evoluzione (Regole conciliative, Modello di legge Uncitral, ecc.)
- La normativa comunitaria e la sua evoluzione (dalla Riunione di Tampere alla Direttiva 2008/52/CE)
- La normativa nazionale nei codici e nelle leggi speciali
- Il D. lgs. 28/2010 e il DM 180/2010 e successive modifiche ed integrazioni
- D.L. 21 giugno 2013 n. 69, convertito nella L. n. 98/2013
- Osservazioni sulla sentenza del 23.01.2015 n°1531 del TAR del Lazio 


MODULO 6 - LE CLAUSOLE PER LA MEDIAZIONE
- Clausole per la mediazione facoltativa (volontaria); limiti soggettivi e oggettivi
- Natura delle clausole, contenuto
- Poteri delle parti di sottoscrivere clausole
- Esercitazione su redazione di clausole contrattuali


MODULO 7 - LA MEDIAZIONE E IL PROCESSO CIVILE
- Mediazione come condizione di procedibilità: la dichiarazione di incostituzionalità dell’art. 5, comma 1 D. lgs. 28/2010, le motivazioni e le implicazioni della sentenza della Corte Costituzionale e reintroduzione dell’obbligatorietà
- Le modifiche apportate dalla L. n. 98/2013
- Mediazione delegata dal giudice: i progetti degli osservatori e le esperienze dei tribunali
- Rapporto tra mediazione e procedimenti speciali
- Effetti della domanda di mediazione sulla prescrizione e sulla decadenza
- Natura riservata delle informazioni rese dalle parti e loro inutilizzabilità: i limiti alla disciplina della riservatezza


MODULO 8 - LA PROCEDURA E LE SUE FASI (1° parte)
- Fase introduttiva
- Fase esplorativa
- Fase di negoziazione

MODULO 9 - LA PROCEDURA E LE SUE FASI (2° parte)

- Fase di accordo
- Principi e natura
- Procedimento (disciplina applicabile, accesso, condizione di procedibilità e rapporti con il processo, durata, ecc.)


MODULO 10 - LA PROCEDURA E ELE SUE FASI (3° parte)
- Proposta di accordo del mediatore, valutazioni sull’opportunità della sua formulazione
- Effetti del perfezionamento e del rifiuto
- Conciliazione
- Esercitazioni e simulazioni su casi pratici


MODULO 11 – L’ACCORDO DI CONCILIAZIONE
- Accordo di conciliazione, natura, forma, contenuto ed effetti
- Mancato accordo, effetti
- Relazioni con la tutela contenziosa
- Risorse, regime tributario e indennità disposizioni di natura fiscale


MODULO 12 - IL CONFLITTO E LA COMUNICAZIONE
- Il conflitto e le sue cause d’origine
- Le tecniche di comunicazione applicabili alla mediazione
- La comunicazione verbale, paraverbale e non verbale nella mediazione

MODULO 14 - ETICA DEL MEDIATORE (2° parte)

- Natura riservata delle informazioni rese dalle parti e la loro inutilizzabilità
- L’approccio con le parti


MODULO 15 - TECNICHE DI CONCILIAIZONE/MEDIAZIONE
- Posizioni delle parti
- Istanza di conciliazione e i suoi effetti
- Sessioni congiunte e private
- Tecniche
- Esercitazioni e simulazioni di casi pratici

MODULO 16 - LA MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE NELL'AMBITO DELLE DISPUTE DI CONSUMO
- Differenze tra conciliazione paritetica e mediazione civile
- Il ruolo delle associazioni di consumatori nella conciliazione di consumo
- Protocolli di intesa per le conciliazioni di consumo
- La mediazione transfrontaliera nelle materie di consumo


VALUTAZONE FINALE

Med-54ore-Roma2019
30 Articoli
Nuovo prodotto